Come ottenere il Passaparola

Il Passaparola è pubblicità a costo zero ?

Il Passaparola non accade per caso:

  1. Le persone trascorrono gran parte delle loro conversazioni a parlare di notizie o esperienze negative, le esperienze buone (normalità) vengono per lo più messe nell’ombra, solo le esperienze positive “memorabili” vengono raccontate. PassaparolaPassaparola
  2. In poco più di 10 anni siamo passati da una comunicazione interpersonale per lo più  Face to Face, ad una vita Mobile, fatta di  Smatphone, Web, App e Social, quindi o ti aggiorni nel nuovo marketing e comunicazione o sei fuori.
  3. Il consumatore di oggi avendo più strumenti di comunicazione è sottoposto continuamente a pubblicità di ogni genere in ogni momento della sua giornata, dal cartellone per strada all’email spam, conseguenza? un consumatore più distratto e più confuso, sta a noi attirare la sua attenzione.

Il Passaparola non va visto come un mezzo pubblicitario, va visto invece come risultato da perseguire.

  1. Cosa rende unica la mia offerta, i miei servizi, i miei prodotti, rispetto a chiunque altro faccia il mio mestiere ?
  2. Cosa rende “memorabile” ciò che offro ai miei clienti ?
  3. Cosa ho di così speciale da far parlare di me con entusiasmo ?

Il consumatore moderno non si limita a sceglie un prodotto o servizio per la qualità o il prezzo, oggi sceglie un’esperienza unica.Passaparola
Ora come in passato il Passaparola positivo è una conseguenza del nostro operato, tuttavia l’imprenditore o professionista di oggi ha a che fare con un consumatore molto più informato ed esigente, un consumatore multicanale connesso col mondo, per cui il Passaparola è efficace nelle mani di quegli imprenditori e professionisti capaci di creare esperienze uniche che meritano di essere raccontate.

Da ricordare:

  • Un Cliente è colui che ha acquistato almeno 1 volta, non conta se sia ieri o 10 anni fa, almeno una volta si è fidato di noi e se non compra più è spesso per nostra dimenticanza.
  • Ciò che non comunichi non esiste per il consumatore, stanzia un budget annuo
  • L’Epoca in cui viviamo viene definita “post-industriale” e se vogliamo confidare nel Passaparola bisogna diventare Professionisti e Imprenditori Post-Industriali.

Esempi di una “Pubblicità Industriale” ed una “Post-Industriale” a confronto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *